Danni all' agricoltura per gli eventi climatici eccezionali

Il Presidente CIA-Salerno, Gaetano Pascariello, comunica che l’andamento climatico straordinario della primavera 2019 ha causato ingenti danni alle colture a causa delle basse temperature e delle piogge persistenti.

Il maltempo oltre a danneggiare le colture da un punto di vista fisiologico ha anche impedito agli operatori di effettuare le ordinarie pratiche richieste dalle colture ( trattamenti, lavorazioni) a causa dell’impraticabilità dei campi.

 La CIA di Salerno, ha raccolto numerose istanze e segnalazioni da parte dei propri associati che riguardano l’intero ambito provinciale.

Si chiede che la Regione Campania avvii subito le procedure per il riconoscimento dei danni alle produzioni agricole e zootecniche ed alle infrastrutture agricole, nelle zone colpite dalla calamità eccezionale.