Prodotti Agricoli Tradizionali : la Regione Campania propone 17 nuovi prodotti

L'Assessorato all'Agricoltura della Regione Campania ha trasmesso al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari,Forestali e del Turismo una nota di aggiornamento all’ elenco dei Prodotti Agricoli Tradizionali contenente 17 nuove acquisizioni rilevate sul territorio campano.

 

Cosa sono

prodotti agroalimentari tradizionali italiani (PAT) sono prodotti inclusi in un apposito elenco, istituito dal Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo con la collaborazione delle Regioni. Il requisito per essere riconosciuti come Prodotti Agroalimentari Tradizionali è quello di essere «ottenuti con metodi di lavorazione, conservazione e stagionatura consolidati nel tempo, omogenei per tutto il territorio interessato, per un periodo non inferiore ai

venticinque anni»

Nel 2018 la Regione che detiene il maggior numero di PAT è proprio la Campania, con ben 515 specialità registrate.

Ecco quali sono i prodotti della provincia di proposti dalla Regione Campania nella nota di aggiornamento indirizzata al Mipaaft:

  • Aceto balsamico di fico bianco del Cilento
  • Sidro di pera del Matese
  • Antica pera da sidro del Matese
  • Fagiolo zampognaro
  • Frutti di bosco di Acerno
  • Mais rosso di Baselice
  • Oliva tifatina o del Tifata
  • Pezzetta ‘e vino cuotto
  • Agnello di Carmasciano
  • Marzafecatu di Castel San Lorenzo
  • ‘O per e ‘o muss
  • Caciocavallo stagionato in grotta del Tanagro
  • Mascarpone di bufala
  • Stracchino di bufala
  • Fresella beneventana
  • Pizza di San Martino
  • Sciaola

 


Photogallery